Privacy Policy Un crossover tra Animal Crossing: New Horizon e Pokémon? - Pokémookie

Un crossover tra Animal Crossing: New Horizon e Pokémon?

Bentornati AllenaPokémon in un nuovo articolo di Pokémookie!  Uno dei titoli più attesi di questo 2020 da parte da casa Nintendo è stato Animal Crossing: New Horizons. Questo gioco permette, una volta completate quelle che possiamo definire le “quest principali” in un certo senso, una personalizzazione dell’isola davvero dettagliata. Questo ha portato molti fan a sbizzarrirsi e portare il mondo Pokémon in Animal Crossing: New Horizon. Davvero un caso particolare di crossover!

Animal Crossing: New Horizons, oltre a permetterti di personalizzare il personaggio, permette di modificare anche l’isola. Questo ha dato il via alla fantasia di molti utenti che, colorando e personalizzando i vestiti dell’avatar, si sono trasformati in personaggi del mondo Pokémon. Vediamo infatti su Reddit apparire questa immagine dell’avatar in versione Ash Ketchum:

Ma non è finita qui perché un utente si è ulteriormente sbizzarrito trasformandosi in Rocco Petri e rendendo la sua isola una copia di Hoenn. Il video mandato in live da un ragazzo giapponese e purtroppo non è sottotitolato, ma mostra quanto lavoro ha dedicato alla sua isola e come l’ha trasformata nella famosa regione Pokémon!

Le possibilità che offre questo titolo sono davvero infinite! Dato che in questi giorni dobbiamo seguire tutti l’hashtag #iomidivertoacasa , questo gioco può essere un ottimo modo per passare qualche ora del vostro tempo! Se ancora non lo avete acquistato e siete intenzionati a farlo, vi lasciamo il link amazon qui sotto:

Cosa ne pensate di questo crossover tra Animal Crossing: New Horizon e il mondo Pokémon? Diteci la vostra con un commento! Vi ricordiamo che Pokémookie non vi lascia soli e potete trovarci anche su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia, da poco tempo siamo sbarcati anche su You Tube. Vi aspettiamo! Ricordate che #iorestoacasa

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *