Privacy Policy The End of Pokémon inizia un viaggio attraverso You Tube - Pokémookie

The End of Pokémon inizia un viaggio attraverso You Tube

Bentornati amici di Pokémookie. Nei vari Spin-off animati Pokémon ufficiali abbiamo visto tantissime idee e sperimentazioni, ma i ragazzi di Bootleg Universe si sono spinti oltre, con The End of Pokémon. La fine dei Pokémon…in che senso?

Prima di continuare vi dobbiamo fare una enorme premessa. Il contenuto del video YouTube è linkato in fondo alla pagina, ma vi sono scene esplicite di violenza seppur animate.

Se siete facilmente impressionabili oppure non sopportate la violenza anche nei cartoni (o anime come volete) vi sconsigliamo di vedere questo video. Se invece non vi crea problemi, buona visione.

The End of Pokémon ripercorrerà la vita di Ash Ketchum, ma non più come il bambino di 10 anni che siamo stati abituati a conoscere. Infatti questo Ash è un’adulto a tutti gli effetti e anche un Maestro Pokémon. Tuttavia il prezzo per arrivare a quel “livello” era elevato: la morte del suo fidato Pikachu poiché in questo mondo i Pokémon possono effettivamente morire.

Durante i 5 minuti che compongono il video ci fanno vedere uno scontro fra Venusaur e Ninetails decisamente più incattiviti e gotici rispetto alle versioni di Game Freak, lo scontro vedrà vincitore Venusaur perché con le liane andrà a “mangiare” il cervello di Ninetails.

Visti questi orrori Ash deciderà di divenire un paladino della giustizia dei Pokémon cambiando il motto da Gonna Catch’em All a Free Them All. Per chi non conoscesse l’inglese da “catturali tutti” a “liberali tutti”.

Ci spostiamo poi verso Giovanni che in realtà ricorda più Limburger dai Biker Mice, che come la sua controparte videoludica vuole continuare il suo progetto di vendere i Pokémon ai migliori offerenti.

C’è da dire che questo cortometraggio davvero particolare riprende quello che doveva essere l’originale manga Pokémon. Infatti è ben più crudo ed esplicito di quello che abbiamo imparato a conoscere negli anni.

Cosa ne pensate del progetto The End of Pokémon? Vi è piaciuto oppure vi siete fermati prima per l’eccesso di violenza? Diteci la vostra, come sempre con un commento! Come sempre vi ricordiamo che potrete trovarci sui nostri social: FacebookInstagramTwitter, sul nostro gruppo Telegram, sul nostro Canale Telegram e dulcis in fundo You Tube. Alla prossima!

Andrea

Ho conosciuto Pokémon col cartone di Italia1, quando poi a natale mi hanno regalato Pokémon smeraldo è stato amore a prima giocata. Attualmente i Pokémon sono la mia più grande passione. Nonostante la saga principale sia più che buona adoro gli spin-off come Mistery dungeon e Pokémon Ranger.