Privacy Policy Test di nuove funzioni di Pokémon Go - Pokémookie

Test di nuove funzioni di Pokémon Go

Bentornati AllenaPokémon in un nuovo articolo di Pokémookie! Pokémon Go vuole aggiornararsi nuovamente e inserire nuove funzioni di gioco, ma prima di rilasciarle al pubblico mondiale deve effettuare dei test. Cosa ha in mente Mamma Niantic? Scopriamolo!

Precisiamo che al momento questi test sono svolti solo in Australia, al momento noi italiani fortunelli non vi abbiamo accesso. Ricordiamo anche che, in base alla risposta degli utenti, alcune funzioni potrebbero venir modificate o addirittura non inserite se risulteranno poco apprezzate. Specificato questo, iniziamo!

La funzione in questione permetterà metodi alternativi di guadagno all’interno di Pokémon Go. Quindi gli utenti potranno guadagnare 5 Pokémonete completando TUTTE le seguenti attività nello stesso giorno:

  • Effettuare un tiro Eccellente;
  • Far evolvere un Pokémon;
  • Effettuare un tiro Ottimo;
  • Usare una bacca per catturare un Pokémon;
  • Fare una foto al proprio compagno;
  • Catturare un Pokémon;
  • Potenziare un Pokémon una volta;
  • Effettuare un Bel tiro;
  • Trasferire un Pokémon;
  • Vincere un Raid.

Ovviamente queste 5 Pokémonete extra si andranno ad aggiungere alle 50 che si possono incassare quotidianamente dalle palestre portando il limite giornaliero a 55. Personalmente credo che questa aggiunta sarebbe molto utile per tutti quei giocatori che vivono in periferia o comunque non abbastanza vicino a palestre, non solo in questo periodo, ma in generale.

Oltre a questo il guadagno da Palestra verrà diminuito da 6 a 2 all’ora. Questo significa che per ottenere le 50 Pokémonete bisognerà rimanere a difesa della Palestra per 25 ore.

Cosa ne pensate di questi test su ipotetiche nuove funzioni di Pokémon Go? Vi piacerebbero queste aggiunte? Ditecelo con un commento! Inoltre Pokémookie non vi lascia soli e potete trovarci anche su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia, da poco tempo siamo sbarcati anche su You Tube. Vi aspettiamo con la nostra serie su Pokémon Rosso Fuoco! Ricordate che #iorestoacasa

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.