Privacy Policy Teorie e mitologia del mondo Pokémon: XYZ: Xerneas-Yveltal-Zygarde

Teorie e mitologia del mondo Pokémon: XYZ

Nella scorsa puntata di “Teorie e mitologia del mondo Pokémon” abbiamo parlato della trama di Pokémon Spada e Pokémon Scudo. In questo articolo, invece, facciamo un passo indietro e parliamo di argomenti meno cosmici… che ne dite di XYZ? Si avete capito bene! Xerneas, Yveltal e Zygarde.

Yggdrasill

Yggdrasill

Nella mitologia norrena, Yggdrasill è l’albero cosmico. Yggdrasill sorregge con i suoi rami nove mondi nati dal sacrificio di Ymir (il primo gigante del ghiaccio). Questi mondi sono: Ásaheimr, mondo degli AsiÁlfheimr, mondo degli elfi, Miðgarðr, mondo degli uomini, Jǫtunheimr, mondo dei giganti (Jǫtunn), Vanaheimr, mondo dei VaniNiflheimr, mondo del gelo (o della nebbia secondo altre versioni), Múspellsheimr, mondo del fuoco, Svartálfaheimr, mondo degli elfi oscuri e dei nani ed Helheimr, mondo dei morti. Questi nove mondi costituiscono l’intero universo. Yggdrasill sprofonda sin nel regno dei morti, mentre i suoi rami sostengono l’intera volta celeste. L’albero Yggdrasill è il luogo dell’assemblea quotidiana degli Dèi che vi giungono cavalcando il ponte di Bifrǫst (l’Arcobaleno), vigilato dal dio Heimdallr.

Ma direte voi: “cosa c’entra questa premessa sull’albero della vita Yggdrasill con i leggendari di sesta generazione?”. Adesso andiamo a spiegarvelo.

Intorno a Yggdrasill vivono alcuni animali. Quelli che prenderemo noi in considerazione sono:

  • DáinnDvalinnDuneyrr e Duraþrór i cervi che vivono fra le fronde di Yggdrasill brucandone le foglie;
  • l’aquila e il falco Veðrfölnir appollaiati sulla sommità;
  • il drago-serpente Níðhöggr che ne tormenta le radici. .

Xerneas

Xerneas, il Pokémon creazione, è ispirato non ad uno, ma ai 4 cervi nomnati prima, ovvero DáinnDvalinnDuneyrr e Duraþrór. Ognuno di questi cervi ha nelle proprie corna un gioiello di un colore diverso:

  • Dainn ha un gioiello blu;
  • Dvalinn ha un gioiello cremisi;
  • Duneyrr ha un gioiello giallo;
  • Durapror ha un gioiello porpora/nero.

Se prendiamo Xerneas ha appunto questi colori nelle proprie corna.

Oltre a questi quattro cervi, possiamo dire che Xerneas è basato sulla Cerva di Cerinea che con le sue corna dorate e le sue zampe argentate fugge senza mai fermarsi incantando chi la insegue. Così come Xerneas è molto difficile da trovare anche questa Cerva non è facile da scovare.

Come sappiamo però The Pokémon Company prende idee da diverse mitologie. Infatti, se la forma di Xerneas è quella dei cervi che brucano le foglie di Yggdrasill, lo stesso non possiamo dire del carattere di Xerneas in quanto è il Pokémon creazione, mentre i cervi di Yggdrasill sono malvagi. Ma a chi è ispirato quindi Xerneas? In questo momento andrò controcorrente e sosterrò l’ipotesi di Gea. Ecco il perché: Gea è, nella religione e nella mitologia greca, la dea primordiale, quindi la potenza divina, della Terra. Devo spiegare altro? Dove passa Gea l’erba ricresce.

Pensiamo di aver spiegato il motivo per cui Xerneas è un misto tra queste entità mitologiche.

Yveltal

Cerchiamo adesso di capire a chi è ispirato Yveltal, il Pokémon distruzione. Come abbiamo detto ci sono un falco (Veðrfölnir) ed un’aquila intorno ad Yggdrasill. Veðrfölnir sta seduto tra gli occhi dell’aquila e non fanno niente per attaccare Yggdrasill, anzi lo proteggono, quindi non possiamo pensare che siano animali malvagi ma anzi, buoni. A chi è ispirato allora Yveltal a livello caratteriale? In contrapposizione a Gea, possiamo dire che Yveltal è ispirato a Crono! Crono è il figlio di Gea e padre di Zeus. Era colui che cercò di distruggere il mondo creato dal figlio Zeus, dopo che questo aveva conquistato il trono di suo padre, ossia Crono stesso. Perchè in contrapposizione a Gea? Perchè gli dei vinsero al guerra contro Crono e i titani proprio grazie a Gea. Vero che Crono è il titano della fertilità, ma ad un certo punto diventò il simbolo della malvagità e della distruzione.

Zygarde

Parliamo adesso dell’ultimo Pokémon che analizziamo: Zygarde, il Pokémon equilibrio. Che altro animale manca di quelli citati? Il Drago-serpente Níðhöggr. Purtroppo qui però dobbiamo fare discorsi diversi: Zygarde ha 3 forme: la forma 10%, la forma 50% e la forma 100%.

Hela, Fenrir e Jormungand

Forma 10%

La forma 10% di Zygarde ha un aspetto canide e una specie di guinzaglio. Questi aspetti portano subito il Pokémon a somigliare a Fenrir che viveva insieme ai suoi fratelli Hel e Jormungand. Fenrir fu poi incatenato da Odino: ecco il guinzaglio di Zygarde.

Forma 50%

La più comune delle forme di Zygarde ha un aspetto serpentesco. Se il tipo del Pokémon è preso appunto dal serpente che vive ai piedi dell’albero Yggdrasill, non possiamo non citare anche Jormungand, il serpente marino che sostiene Miðgarðr (la terra degli uomini), così come Zygarde sostiene l’equilibrio nel mondo Pokémon.

Forma 100%

La forma più potente di Zygarde ha un aspetto umanoide. Molti accostano questo pokémon a Loki. Noi continuando sulla stessa linea vogliamo associare il suo aspetto ad Hel che appunto è la sorella di Fenrir e Jormungand . Chiuso il cerchio abbiamo una falla: Hel è la dea della morte, la regina del regno di Helheimr, quindi portatrice di morte e distruzione. A chi è ispirato quindi il Pokémon equilibrio? Semplice al dio degli inganni, nonchè padre di Hel, Fenrir e Jormungand . Lasciando stare Avengers, Loki è si il dio dell’inganno, ma grazie a lui si riesce a mantenere l’equilibrio nel mondo che invece Thor vorrebbe solo buono e pacifico. Quindi Loki e Thor sono due facce della stessa medaglia e grazie a Loki “il malvagio” si mantiene l’equilibrio tra il bene e il male.

Siamo finalmente giunti alla conclusione del trio XYZ voi che ne dite? Vi è piaciuta la storia dei leggendari di sesta generazione? Fatecelo sapere con un commento qui sotto o su FacebookInstagramTwitter e nel canale TelegramVi aspettiamo!

Niellander

Ideatore di Pokemookie, appassionato dei Pokémon sin dall'infanzia, ho pensato di fondare questa community per condividere con voi le novità su questo mondo fantastico!