Privacy Policy Teorie e mitologia del mondo Pokémon: gli uccelli leggendari - Pokémookie

Teorie e mitologia del mondo Pokémon: gli uccelli leggendari

Bentornati sulla rubrica più amata dagli appassioni di lore: Teorie e mitologia del mondo Pokémon. In questo articolo vogliamo condividere con voi alcune teorie sui Pokémon uccelli leggendari e cosa li distingue dalle loro versioni classiche. Ma bando alle ciance e iniziamo!

Premessa

Iniziamo facendo una premessa. I nuovi uccelli leggendari verranno introdotti nel secondo DLC “Le Terre Innevate della Corona” insieme ad altri Pokémon leggendari.

Articuno

Il primo dei 3 uccelli leggendari, Artic-Uno appunto, subisce una mutazione che lo rende ancora più aggraziato di come fosse in precedenza. Il suo tipo molto probabilmente sarà GhiaccioAcciaio.

Zapdos

Il secondo, Zap-Dos, diventa un pollo spennato perdendo molto probabilmente la possibilità di volare ma acquisendo il tipo lotta a discapito del tipo Volante diventando così ElettroLotta.

Moltres

Il terzo, Mol-tres, sembra diventare “malvagio” con il corpo nero e le ali non più rosse ma violacee. Molto probabilmente perderà anch’esso il tipo Volante per prendere un tipo Buio divenendo così FuocoBuio.

Le nostre teorie

Che fine hanno fatto i precedenti uccelli leggendari? Come hanno fatto a diventare così?

Partiamo a rispondere dalla prima domanda. I tre uccelli leggendari di Kanto non sono forme uniche come può essere Mewtwo, sono solamente più rari degli altri Pokémon. Questo cambiamento nei Pokémon leggendari potrebbe essere avvenuto con l’ormai gioco canonico (ahimè) Let’s Go dove potevamo incontrare uno dei 3 uccelli leggendari volando in groppa ad uno dei nostri mostriciattoli preferiti. Oppure potremmo essere in un’altra linea temporale rispetto a tutti gli altri giochi Pokémon e gli uccelli leggendari sono diventati così solo nei giochi Spada e Scudo. Solo il tempo ci darà la possibilità di scoprire la verità.

Parliamo adesso dell’argomento più interessante: come hanno fatto a diventare così? Nel trailer vediamo un albero particolare. Questo albero è diverso dai soliti che troviamo in giro per la landa e dovremo scoprire i segreti che porta questa pianta. Le foglie rosse non fanno presagire niente di buono. E se fossero proprio i frutti di questo albero ad aver mutato questi 3 uccelli? Spieghiamo meglio: la mutazione non è una cosa che avviene dall’oggi al domani, sia nel mondo umano come in quello Pokémon. Infatti per passare da un Vulpix di Kanto ad un Vulpix di Alola ci sono voluti secoli per permettere l’adattamento del mostriciattolo al nuovo ambiente. Questo potrebbe essere successo anche ai nostri leggendari.

Articuno, Zapdos e Moltres nella loro ricerca di una fissa dimora (come sappiamo dai videogiochi Rosso e Blu, sono Pokémon che cercano una fissa dimora, infatti li troviamo in posti fissi) sono giunti nelle Terre Innevate della Corona e si sono stanziati intorno a questo albero. Naturalmente dovevano sopravvivere e nelle lande ghiacciate l’unico nutrimento era dato dai frutti dell’albero rosso che chiameremo albero maledetto (più avanti capirete il motivo). A differenza dei classici Pokémon sono bastati pochi frutti per mutare il loro aspetto e le loro abilità. Appurato che sono stati i frutti dell’albero a dare un aspetto diverso a questi Pokémon la domanda sorge spontanea: quale è l’origine di questo albero?

Il complotto per riprendersi Galar

Su questa domanda ci viene in aiuto di nuovo il trailer. Sappiamo che le Terre Innevate della Corona si chiamano così perché sono capeggiate da un Pokémon a cui nulla sfugge, che riesce a vedere il futuro e gli eventi passati. Se fosse stato proprio quel Pokémon a creare un suo personale esercito con i 3 uccelli leggendari a capeggiarlo? Magari per per proteggersi dall’attacco di un’ultracreatura come Eternatus. Esattamente Calyrex è la causa della mutazione dei nostri amati Pokémon leggendari di Kanto. Lui ha creato l’albero maledetto.

Con questa piccola speculazione vi lasciamo. Che ne pensate di queste teorie pokémon sugli uccelli leggendari? Fatecelo sapere con un commento qua sotto oppure sui nostri social:FacebookInstagramTwitter, sul nostro gruppo Telegram, sul nostro Canale Telegram e dulcis in fundo You Tube . Che gli uccelli leggendari siano con voi! #iorestoacasa

Niellander

Ideatore di Pokemookie, appassionato dei Pokémon sin dall'infanzia, ho pensato di fondare questa community per condividere con voi le novità su questo mondo fantastico!