Privacy Policy

Sirfetch’d in Pokémon Spada e Ponyta in Pokémon Scudo?

Bentornati AllenaPokémon qui su Pokémookie! Siamo ancora qui a parlar delle ultime novità riguardanti Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Nella live di 24H tenuta il 5 Ottobre è apparso un nuovo Pokémon forma Galar. Il mostriciattolo in questione è Ponyta Galar che, a quanto pare, sarà esclusivo di Pokémon Scudo in controparte a Sirfetch’d in Spada.

La notizia ci arriva da Famitsū. Per chi non la conoscesse è una rivista giapponese di videogiochi pubblicata da Enterbrain nata nel 1986. La pagina di tale rivista (che potete vedere qui di seguito) mette a confronto Sirfetch’d e Ponyta forma Galar come due controparti dei giochi di Pokémon Spada e Scudo.

In questa pagina ci vengono riportate anche informazioni riguardanti l’abilità esclusiva di questo Pokémon, ossia “Pastel Veil“. Questa evita che Ponyta e tutti i suoi alleati subiscano lo status di avvelenamento. Anche i Pokémon affetti da avvelenamento che entreranno in campo quando è presente questa abilità verranno curati. Nonostante l’incertezza sul tipo di questo cavallino, credo che la sua abilità anti-veleno sia una conferma del suo tipo Folletto. D’altro canto, però, non vedo la necessità di dare questa abilità ad un Pokémon Folletto che Gigamantizzandosi potrebbe potenzialmente piazzare un Campo Nebbioso come effetto secondario di una sua mossa.

Subito dopo questa notizia il canale Youtube di The Pokémon Company ha postato un video su questo nostro My little Pony. Inoltre il sito ufficiale di Pokémon Spada e Scudo ci aggiunge alcune informazioni. Il nome italiano della sua abilità sarà “Pastelvelo“. Inoltre, nonostante questo piccolo unicorno sia già di per sé un essere fatato, sarà di tipo Psico puro!

Cosa ne pensate del fatto che Ponyta forma Galar sia esclusivo di Pokémon Scudo in controparte a Sirfetch’d in Spada? Ditecelo in un commento e ricordatevi di seguirci su FacebookInstagramTwitter e nel canale Telegram. Vi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *