Privacy Policy RIVOLUZIONE nel competitivo Pokémon: Game Freak stravolge il gioco!

RIVOLUZIONE nel competitivo Pokémon: Game Freak stravolge il gioco!

Bentornati amici di Pokémookie! Qual è sempre stato uno degli aspetti più importanti del VGC nella sua storia? La speed control ovviamente! E cosa succederebbe al competitivo in Pokémon se Game Freak dovesse attuare una rivoluzione sul funzionamento delle mosse che permettono ai giocatori di attuare questa speed control? Scopriamolo insieme.

Il nuovo funzionamento

Dai test effettuati dal giocatore italiano Edoardo Giunipero Ferraris e pubblicati sul suo Twitter abbiamo visto come Game Freak abbia completamente stravolto gli ordini di azione dei Pokémon a seguito di mosse che modifichino la Velocità dei Pokémon in campo. Per farla semplice ve lo spiego con un esempio.

Se io schiero, per esempio, Gyarados e Liepard mentre il mio avversario si trova con Hydreigon e Tsareena il normale ordine di azione (considerando tutti i Pokémon max speed) sarebbe Liepard, Hydreigon, Gyarados e Tsareena.

A questo punto però Liepard utilizza Tuononda colpendo Hyderigon e ne dimezza la Velocità. Se le cose fossero rimaste come in UltraSole/UltraLuna il turno sarebbe finito con i restanti tre Pokémon che attaccavano nell’ordine detto prima e dal turno successivo ci sarebbe stato il ricalcolo delle Velocità con Hyderigon che avrebbe quindi attaccato per ultimo.

Con il nuovo sistema invece Hydreigon diventerebbe ISTANTANEAMENTE più lento agendo per ultimo direttamente nel turno in cui subisce la Tuononda. Questa cosa si applica ovviamente anche a mosse come Ventoincoda ecc.

Un cambiamento positivo?

La domanda che vi faccio è molto semplice: siete sicuri sia necessariamente un cambiamento positivo? Noi non crediamo sia un cambiamento necessariamente negativo, ma ciò introduce una variabile aggiuntiva che il giocatore deve considerare. Di per sé non sarebbe un problema, perché farebbe esaltare ulteriormente la bravura di un giocatore, ma bisogna essere sicuri che questo accumulo di variabili non rappresenti un sovrannumero, facendo scadere il gioco nel randomico.

Quindi cosa ne pensate di questa rivoluzione nel competitivo Pokémon? Fatecelo sapere soprattutto commentando qui sotto e seguendoci su FacebookInstagramTwitter ed unendovi al nostro canale TelegramVi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.