Privacy Policy

Problemi tecnici del sito di Spada e Scudo dovuti a Rotom?

Buongiorno AllenaPokémon! In questo articolo torniamo a parlare dei nuovi titoli di ottava generazione. Ieri tutto il mondo dei fanatici Pokémon hanno atteso impazienti l’identità del misterioso Pokémon glitchato. Alla fine pare che la teoria su Sirfetch’d fosse quella corretta. La cosa particolare è come il Twitter ufficiale di The Pokémon Company ha affrontato la cosa. Alle 15.00 del 18 Settembre è, infatti, apparso un post che faceva riverimento a problemi tecnici dovuti a Rotom.

Aggiornament delle ricerche su Galar

Allenatori, abbiamo risolto i problemi tecnici legati al nostro ultimo annuncio. La causa del problema pare essere un Rotom selvatico!

Avendo sistemati il problema, siamo pronti a condividere con voi quanto abbiamo appreso riguardo l’ultimo nuovo Pokémon scoperto.

Traduzione del tweet

Queste sono le parole di TPC. Successivamente a questo è apparsa anche una pagina sul sito ufficiale di Pokémon Spada e Scudo che parla proprio di questi problemi tecnici causati da Rotom.

In questa pagina possiamo leggere delle scuse ufficiali da parte di The Pokémon Company per dei problemi tecnici apparsi sul sito e risolti il 18 Settembre 2019. Giustificano la cosa come un guasto causato da un Rotom che ha preso possesso dei loro server. Il rifermento alla modalità di apparizione del Pokémon glitchato sul loro sito è palese, ma la loro inventiva nel preparare queste chicche per i fan la trovo davvero simpatica.

Risolto questo inconveniente, possiamo ora finalmente comunicarvi tutti i dettagli sul nuovo Pokémon che comparirà in Pokémon Spada. Ci scusiamo nuovamente per il disagio e vi ringraziamo per la vostra comprensione.

Queste sono le parole che chiudono il messaggio mostrandoci poi un immagine del nuovo Pokémon, Sirfetch’d, e il link per vedere tutte le informazioni su di lui.

Cosa ne pensate di questa trovata dei problemi tecnici causati da Rotom per rivelare un nuovo Pokémon? Vii è piaciuta? Fatecelo sapere commentando qui sotto e seguendoci su FacebookInstagramTwitter e nel canale TelegramVi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.