Privacy Policy [Pokémorf] Gli inizi -

[Pokémorf] Gli inizi

In questa rubrica tratteremo la nascita e l’evoluzione dei Pokémon. Questa è un’opera di pura fantasia, quindi non deve esser presa alla lettera. Iniziamo col dare una infarinatura di quello che conosciamo di questo mondo per poi andarne a studiare le forme di vita che lo abitano e come sono arrivate ad essere come le conosciamo.

La geografia del mondo

Che sappiamo ad oggi del mondo Pokémon? A livello geografico si divide in diverse regioni. Le più famose sono:

  • Kanto: la regione che ha dato vita ai pokémon, questa è la patria dei primi 151 pokémon scoperti.
  • Settipelago
  • Johto: vicina di Kanto, è il posto dove sono state scoperte per la prima volta le uova pokémon.
  • Hoenn: centro nevralgico dell’associazione per il controllo delle forme di vita aliene. Chissà che non sia un residuo del mondo passato?
  • Sinnoh: qui troviamo l’accesso al mondo distorto. Che cosa è di preciso?
  • Unima: in questa regione abbiamo un rimando all’antichità del mondo pokémon (e a Johto non stanno? Le rovine d’alfa?) e un accenno ai sovrani passati. Chi saranno?
  • Kalos: anche qui parliamo dell’antichità del mondo pokémon con una guerra tra Kalos e un nemico non meglio identificato, da qui si è sprigionata l’energia che ha dato vita alle megapietre e alle megaevoluzioni.
  • Alola: vengono scoperti i multiversi, quindi universi paralleli con “finali” diversi tra di loro.
  • l’inesplorata Galar.
  • (Come pensi di risolvere la questione delle linee temporali? I titoli e di conseguenza le regioni al loro interno non sono tutti della stessa linea temporale…)

Ogni regione ha i suoi pokémon regionali ma come sono nati?
In questa rubrica andremo ad analizzare i pokémon e la loro nascita specie per specie.

La religione

Genealogia per pokémon secondo la religione

Inizialmente c’era il nulla, Arceus quindi creò tre pokémon Dialga, Palkia e Giratina. Dopo vari conflitti relegò Giratina nel mondo distorto, affidò a Palkoa la dimensione dello spazio e a Dialga quella del tempo. Dopodiché creò il mondo Pokémon. Infine diede vita adUxie, Mesprit e Axelf a cui affidò la conoscenza, le emozioni e la volontà.

Dal mare nacque Kyogre, dalla terra Groudon e dallo strato d’ozono Rayquaza. Kyogre e Groudon iniziarono un lungo conflitto che portò Rayquaza ad intervenire per placare la loro furia e indurli ad andare in letargo (Kyogre nell’Antro Abissale, Groudon nel Monte Camino).
Tale lotta ha dato forma a oceani e continenti, in modo che sulla terra potesse svilupparsi la vita.

Regigigas, secondo la leggenda, trainò i continenti con delle funi, formando così le regioni come le conosciamo. Dall’argilla, dal ghiaccio e dal magma creò rispettivamente Regirock, Regice e Registeel.

Infine Arceus cadde in un profondo sonno, ma non prima di aver creato l’Adamasfera, la Splendisfera e la Grigiosfera.

Ma se questa fosse semplice religione? Se fosse una semplice credenza che gli abitanti del mondo Pokémon hanno tramandato? Se la scienza potesse dire altro? Se il mondo dei mostriciattoli tascabili non fosse un mondo di fantasia diverso dal nostro, ma fosse semplicemente in un lontanissimo futuro?

Niellander

Ideatore di Pokemookie, appassionato dei Pokémon sin dall'infanzia, ho pensato di fondare questa community per condividere con voi le novità su questo mondo fantastico!