Privacy Policy Pokémon Spada e Scudo: Dynamax e Gigamax a confronto - Pokémookie Pokémookie

Pokémon Spada e Scudo: Dynamax e Gigamax a confronto

Benvenuti AllenaPokémon! Ieri abbiamo pubblicato un articolo dedicato a Pokénchi. In questo articolo abbiamo menzionato anche il fatto che i giochi di Pokémon Spada e Pokémon Scudo siano saliti ai vertici della classifica dei prodotti più venduti di Amazon Japan. Oggi andiamo però a vedere il Dynamax e il Gigamax più nel dettaglio.

Pokémon Spada e Scudo sono stati davvero molto chiacchierati. Game Freak ha ufficialmente annunciato che meccaniche vecchie come le Megaevoluzioni saranno eliminate. Ovviamente questo ha portato a pareri discordanti: se da una parte i fan sono entusiasti di questo nuovo titolo su Switch, dall’altra abbiamo fan che hanno storto un pochino il naso. The Pokémon Company ha dichiarato che le sue intenzioni sono quelle di sorprendere i giocatori evitando di riproporre sempre le stesse dinamiche. Tuttavia queste scelte, anche se hanno le migliori intenzioni, potrebbero portare proprio all’effetto contrario.

Dynamax

Abbiamo già parlato in un precedente articolo della questione del Pokédex Nazionale, stavolta parleremo delle meccaniche peculiari di gioco. In sesta generazione avevamo le Megaevoluzioni, in settima le mosse Z, ora abbiamo Dynamax e Gigamax. Chi legge i nostri articoli da un po’ sa bene come io non sia stata subito entusiasta di questa meccanica. Ho definito il nome come “sembra il nuovo nome di una trasformazione delle Winx” e il rendere il Pokémon più grande come “sembra di essere dentro a Dragonball: appena arriva un cattivo più forte io divento più grosso e quindi più forte”.

drednaw Dynamax

Tuttavia questa dinamica porta con sé delle peculiarità davvero interessanti: una mossa, oltre al danno di attacco, setta anche effetti secondari come campi, meteo e diversi dot. Questo porterebbe a davvero tante modifiche per quanto riguarda il competitivo Pokémon. Nonostante ciò questa meccanica, che può sembrare molto potente, è limitata a tre turni per poi far tornare il Pokémon alla sua forma normale.

Gigamax

Dopo l’introduzione del Dynamax, è stata confermata anche la dinamica del Gigamax. Quest’ultima pare essere un upgrade del Dynamax. Visivamente parlando l’unica differenza è che cambia la forma del Pokémon, ma per il resto il funzionamento è pressoché identico. Anche in questo caso ci troviamo davanti a mosse peculiari che differiscono leggermente da quelle precedenti. Se le mosse Dynamax partono da una mossa base e da essa sono influenzate, cambiano Base Power e cambiano tutte uguali a seconda del tipo di mossa utilizzata, quelle Gigamax sono molto più simili alle mosse Z come concetto. Il Gigamax modifica tutte mosse di un Tipo specifico (che varia in base alle specie del Pokémon).

dreadnaw Gigamax

Precisiamo che anche queste mosse hanno effetti secondari che però non influiscono soltanto su meteo, campi o dot, ma anche effetti secondari su Pokémon alleati.

Il confronto

Il problema di avvicinare queste due dinamiche è il seguente: perché scegliere un Dynamax quando si ha la possibilità di avere un Gigamax? La giustificazione che solo alcuni specifici Pokémon possono accedere a tale dinamica è debole. Logicamente chi gioca competitivo intende ottenere i Pokémon migliori, motivo per cui cercherà quei Pokémon che possono accedere al Gigamax. Presentare questa dinamica che, in un certo senso, unisce Megaevoluzione e Mosse Z (però più grossa) fa sprofondare l’utilità del Dynamax.

L’idea di una dinamica che migliora per ottenere l’apice della potenza (un po’ come le evoluzioni) è sempre stata la base del brand Pokémon. Tuttavia non è possibile definire le due cose come “sullo stesso livello”: sarebbe come se un giocatore competitivo scegliesse di giocare un Fletchinder in VGC al posto di un Talonflame. Avendo questa idea in testa viene logico pensare al Gigamax come un evoluzione del Dynamax, ergo come un’unica meccanica di gioco. Un po’ come pensare ad una linea evolutiva di un Pokémon invece che allo stadio singolo.

La soluzione

Per come è stata presentata la dinamica fino ad ora, le soluzioni sembrano essere limitate. Presumibilmente tutti i giocatori competitivi prediligeranno le forme Gigamax accantonando le appena nate forme Dynamax. L’unica possibilità per queste forme di apparire è un regolamento nuovo del VGC che ne specifichi le modalità di utilizzo.

Precisiamo una cosa: quando questa dinamica è stata presentata, The Pokémon Company ha precisato la seguente cosa. Ci sarà un solo utilizzo a Match. Questo vale sia per Dynamax che Gigamax, ovviamente. Tuttavia non è stato precisato se l’attivazione di un Dynamax neghi l’attivazione di un Gigamax. In tal caso i giochi permetterebbero di usare entrambe in partita. Tuttavia prima abbiamo paragonato la dinamica ad una linea evolutiva e, se la concepiamo a questo modo, pare logico pensare che l’uso di una impedisca quello dell’altra.

La questione ancora non è ben chiara e penso avrebbe bisogno di alcuni chiarimenti da parte di The Pokémon Company. Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra con un commento qui sotto. Ricordatevi anche di seguirci su FacebookInstagramTwitter, nel nostro canale Telegram e nel gruppo TelegramVi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.