Privacy Policy

Pokémon Spada e Scudo: cambiamenti utili e Pacchi di Patate

Oramai non ne potrete più di questi articoli su questa benedetta intervista all’E3, ma purtroppo (o per fortuna) la nostra attesa di tre mesi senza news su Pokémon Spada e Scudo è stata largamente ripagata con un sacco di informazioni. Questo sarà l’ultimo articolo sul gameplay/intervista di Masuda e Ohmori. Le cose rimaste da dire sono davvero poche e sono informazioni slegate tra loro, quindi andrò in ordine cronologico in base a quando sono apparse nel gameplay.

Condividi esperienza sempre attivo

Durante uno dei primi incontri con i Pokémon selvatici, abbiamo potuto notare diverse cose di cui abbiamo già parlato come la probabile mossa peculiare di Grookey (potrete trovare l’articolo qua). Tuttavia oggi andremo a vedere altri due aspetti che si sono evidenziati nella lotta.

Come potete vedere in questa schermata, alla sconfitta del Pokémon avversario tutta la nostra squadra beneficerà dei Punti Esperienza. Questa schermata non è preceduta da nessun riferimento ad un possibile Condividi Esperienza, quindi possiamo ipotizzare che a prescindere tutti i Pokémon livelleranno anche solo rimanendo in squadra. Questo spiegherebbe il livello di Eldegoss nella palestra di Yarrow visto nel precedente trailer. Infatti, potevamo notare come il Pokémon Cotofronzolo fosse al livello 19, piuttosto alto per una prima Palestra.

La schermata per cambiare Pokémon

Altra cosa che abbiamo notato nelle lotte è chiaramente esemplificata in questa immagine:

Quando all’interno di una battaglia si sceglie di cambiare Pokémon, il menù di scelta di permetterà di vedere il moveset di quel mostriciattolo solo selezionandolo. La cosa è davvero molto comoda e rapida poiché evita il passaggio per il tasto “info”. Non so voi, AllenaPokémon, ma io sono davvero contenta di questa aggiunta.

Le aree delle Terre Selvagge

Fino ad ora abbiamo sempre concepito le Terre Selvagge come grandi spazi aperti, tuttavia in questo gameplay abbiamo potuto notare come questo non sia proprio così.

Le Terre Selvagge sono a loro volta divise in porzioni più piccole che sono caratterizzate da un differente spawn di Pokémon. Muovendoci tra le varie zone di questo open world potremo, quindi, avere accesso a diverse zone. Nell’immagine possiamo vedere per esempio la parte sud del lago Miloch.

Gli strumenti a terra

Altra cosa che mi ha colpito è stato il ritrovamento di un oggetto a terra. Esso è avvenuto con la stessa modalità con cui trovavamo le cellule e i nuclei di Zygarde nei titoli di settima generazione.

Possiamo notare come sul terreno appaia solo un luccichio, non una classica Pokéball come eravamo abituati. Questo ci porta a chiederci una cosa: è quello uno strumento nascosto o uno strumento vero e proprio? Non avremo più le classiche sfere ad indicarci gli strumenti sul terreno? Oppure è stato un modo per rendere più visibile gli strumenti nascosti? Personalmente, per quanto più complesso per i distratti, spero vivamente sia la prima. Questo per un semplice discorso “visivo”: non mi ha mai convinto l’idea di raccogliere una ball e trovarmi in mano una superpozione.

La pesca

Come abbiamo detto, tornerò la feature della pesca e il suo funzionamento sarà simile a quello di Sole e Luna e Ultra Sole e Ultra Luna.

I punti che presentano un Pokémon (o uno strumento?) sono indicati da un colore più scuro dell’acqua e delle piccole increspature.

Il sacco di patate

Per concludere ecco la cosa che più mi ha stranito di tutto il gameplay. In questa intervista erano presenti 4 giocatori: Ohmori, Masuda e i due intervistatori. Mentre giocavano l’avatar maschile che abbiamo visto essere guidato per tutto il tempo (usato da una giornalista) ha interagito con l’avatar di Ohmori (il personaggio femminile). Questa interazione ha dato luogo ad una conversazione particolare:

Dopo averci detto che ha trovato l’oggetto tre giorni prima, ci regala un Pacco di Patate che il nostro avatar mette nella Tasca degli Ingredienti. L’interazione si conclude con la di lei frase: “Usale con cautela, dopotutto sono vecchie di tre giorni”.

Questa interazione lascia tantissime domande. A cosa servono queste patate? Si dovranno coltivare? Avranno una funzione simile alle bacche? Oppure essendo che sono state messe nella Tasca degli Ingredienti si dovranno cucinare? E se così fosse, una volta cotte, quale è il loro scopo? Servirà per il gioco in sè o è una funzione sencondaria? Le ipotesi potrebbero essere diverse, tuttavia credo che le più plausibili siano due:

  • Potrebbero essere collegate alla funzione di Pokérelax per aumentare Amicizia/Felicità del Pokémon
  • Potrebbero avere altre funzioni che possono avere a che fare con il miglioramento delle statistiche (anche se non credo sarebbe così facile trovare uno strumento del genere)

Ma ora lascio la parola a voi, AllenaPokémon. Fateci sapere la vostra su queste feature e su questo “pacco di patate” perchè siamo curiosissimi di sapere le vostre opinioni. E ricordatevi anche che noi siamo su FacebookInstagramTwitter e su Telegram. Vi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.