Privacy Policy Pokémon Rumble: una scimmiottatura di Mystery Dungeon? - Pokémookie

Pokémon Rumble: una scimmiottatura di Mystery Dungeon?

Bentornati amici di Pokémookie. Parliamo brevemente di Pokémon Rumble, forse uno dei peggiori progetti a marchio Pokémon assieme a molti altri titoli Spin-off.

Per chi non conoscesse Pokémon Rumble, era una serie di titoli usciti rispettivamente su: WII, WII-U e 3DS fino ad approdare su Android ed IOS. La trama era abbastanza semplice; un Pokémon giocattolo viene coinvolto in qualche disputa, come una battaglia in un’arena ove si combatte tutti contro tutti oppure a fronteggiare un Pokémon Leggendario.

Pokémon Rumble vide la luce per la prima volta nel 2009, probabilmente per permettere una variante da: Pokémon Battle Revolution e Poképark Wii.

Seppure nel primo Rumble la grafica non fosse curatissima e si disponeva di sole 6 aree esplorabili TUTTE rigorosamente corridoi, il titolo adempieva allo scopo di aspettare l’arrivo della pizza e poi farlo marcire sulla Wii senza ritegno alcuno. Motivazione poi supportata da una grande mancanza…vi erano tutti i primi 151 Pokémon insieme ai 138 neo introdotti da Pokémon Diamante e Perla e Platino. Ciò significava che due intere generazioni Pokémon vennero escluse dal titolo.

Nel 2011 uscì Super Pokémon Rumble. Il titolo aggiunse pochissimo, infatti aggiunsero solo i Pokémon fino alla 5° Generazione. Come in ogni favola che si rispetti, mancava un dettaglio ovvero…i leggendari misteriosi. Con una mossa quasi disperata nel 2013 uscì Pokémon Rumble U, le differenze furono dettate dal’ implemento del D-Pad e l’aggiunta dei tanto agognati misteriosi.

Facciamo un salto fino al 2015 con Pokémon Rumble World, il titolo che contribuì ad affondare questo spin-off. Pokémon Rumble Word aveva implementato un sistema malato per andare nei punti di interesse, se nei titoli precedenti si aveva piena libertà di rigiocare anche 10 volte l’area Foresta per ottenere il 100% dei Pokémon raccolti, World aveva detto NO. Se volevi cercare di ottenere il 100% dei Pokémon dovevi scegliere una mongolfiera e sperare che premendo il Tasto A si fermasse proprio sull’area designata.

Come se non bastasse per comprare le mongolfiere più costose che arrivavano anche a 200 Diamanti, bisogna (nella maggior parte dei casi) spendere 16 euro per avere istantaneamente 1750 Diamanti. Facciamo un’ulteriore passo avanti fino al 2019 anno in cui uscì la peggiore versione di Pokémon Rumble…Pokémon Rumble Rush. Pokémon Rumble Rush fece passare lo spin-off da una console “casalinga” come la Wii o il 3DS ad un sistema Android/IOS. Il titolo voleva essere un ripercorrere delle orme di Rumble (Wii) ma senza la possibilità di muoversi volontariamente.

Con questo intendiamo che il Pokémon che andremo ad impersonificare NON potrà essere controllato nei movimenti, poiché sarà mosso esclusivamente dalla CPU. Come World, anche Rumble Rush ha al suo interno un sistema di pagamento per sbloccare subito aree di interesse oppure accelerare le giocate. Giocate che altrimenti sarebbero lente e talvolta frustranti.

In conclusione NON vi consigliamo di giocare allo Spin-off Pokémon Rumble in qualsiasi sua forma. Qual’ora vogliate giocare Spin-off Pokémon degni di nota buttatevi su: Pokémon Ranger o Pokémon Mystery Dungeon che si è visto concedere un remake su Switch.

Ebbene, dopo questo viaggio all’interno di uno degli Spin-off Pokémon dalla realizzazione davvero brutta e che probabilmente doveva copiare o imitare lo stile dei Mystery Dungeon, voi cosa ne pensate di Pokémon Rumble? Li avete giocati tutti o solo alcuni? Diteci la vostra, come sempre con un commento! Come sempre vi ricordiamo che potrete trovarci sui nostri social: FacebookInstagramTwitter, sul nostro gruppo Telegram, sul nostro Canale Telegram e dulcis in fundo You Tube. Alla prossima!

Andrea

Ho conosciuto Pokémon col cartone di Italia1, quando poi a natale mi hanno regalato Pokémon smeraldo è stato amore a prima giocata. Attualmente i Pokémon sono la mia più grande passione. Nonostante la saga principale sia più che buona adoro gli spin-off come Mistery dungeon e Pokémon Ranger.