Privacy Policy Pokémon Present: Pokémon Cafè Mix, il nuovo puzzle game in caffetteria! - Pokémookie

Pokémon Present: Pokémon Cafè Mix, il nuovo puzzle game in caffetteria!

Bentornati AllenaPokémon in un nuovo articolo di Pokémookie! Uno dei nuovi giochi annunciati nella Pokémon Present del 17 Giugno 2020 è quello di Pokémon Cafè Mix, un nuovo puzzle game tutto a tema Pokémon!

L’obiettivo del gioco è gestire il nostro bar cafè preparando deliziosi manicaretti risolvendo i puzzle. servirà collegare insieme più faccine possibili dei Pokémon richiesti per attivare le loro abilità peculiari per poter cucinare i piatti richiesti dal livello per poi servirli ai vostri clienti (Pokémon anche loro, ovviamente!).

Clienti Pokémon, baristi/cuochi Pokémon, ovviamente anche i piatti presentati sono a tema Pokémon! Potrete quindi divertirvi a preparare degli Eevee pancake, dei Dugtrio sandwich e molti altri cibi e bevande! Se riuscirete a conquistare i vostri clienti, potrete stringere con loro amicizia e allora potrete sfruttarli nei puzzle con le loro abilità per preparare sempre nuovi e più complessi manicaretti. Le abilità dei mostriciattoli inoltre potranno servirvi per aiutarvi nel completare il livello.

Salendo di livello otterrete nuovi ingredienti, strumenti e sbloccherete nuove aree, oltre che nuovi clienti con nuove abilità!

Il gioco è disponibile sia su Switch che su l’app store del vostro smartphone e pare essere free-to-play con possibilità di comprare potenziamenti.

Nel caso ve lo siate perso vi lasciamo qui il video del trailer ufficiale:

Cosa ne pensate di Pokémon Cafè Mix presentato alla Pokémon Present del 17 Giougno 2020? Ci giocherete? Ditecelo con un commento! Inoltre Pokémookie non vi lascia soli e potete trovarci anche su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia, da poco tempo siamo sbarcati anche su You Tube. 

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.