Privacy Policy Pokémon Go: finalmente attivi gli inviti a distanza per i Raid! - Pokémookie

Pokémon Go: finalmente attivi gli inviti a distanza per i Raid!

Bentornati AllenaPokémon in un nuovo articolo di Pokémookie! Durante la quarantena Mamma Niantic aveva introdotto i raid a distanza per permettere ai giocatori di continuare a collezionare i raid boss. A questo annuncio era stato aggiunto che sarebbe stato possibile invitate persona dalla lista amici per sfidare insieme questi Pokémon. Sono passate diverse settimane e, dopo aver inserito la possibilità di vedere chi dei vostri contatti è online, Mamma Niantic è finalmente pronta. Su Pokémon Go sono finalmente attivi gli inviti a distanza nei Raid! Vediamo insieme come funziona questa nuova feature.

Partiamo con il dire che questa funzione di gioco è disponibile per tutti i giocatori dal livello 32 in su (nei prossimi giorni potrebbe diventare disponibile anche per gli altri livelli). Questo limite vale sia per chi invita che per chi riceve l’invito. Inoltre è possibile invitare un amico sia se si è vicino alla palestra (usando quindi un biglietto raid normale), sia se si fa un Raid da Remoto. Colui che ha ricevuto l’invito può unirsi al raid utilizzando un Pass Raid da Remoto. Ovviamente, nel caso di mancato possesso del suddetto biglietto, non sarà possibili unirsi alla sfida.

Non ci sono restrizioni riguardanti la distanza o il livello di amicizia. Questo significa che un giocatore può invitare un amico anche se questo si trova dall’altra parte del mondo a patto che siano amici in gioco. Tuttavia vi sono restrizioni sul numero di persone che è possibile invitare: ogni giocatore può invitare massimo 5 amici e potranno esserci massimo 10 giocatori da Remoto per lobby. Sottolineamo però che in seguito questo numero scenderà a 5.

Il Pokémon catturato avrà come luogo di ritrovamento e cattura quello della palestra dove si è svolto il raid.

Un giocatore invitato in un raid a distanza interagirà normalmente con la palestra, motivo per cui anche il livello della medaglia di questa salirà.

Ultima precisazione. Un ultimo aggiornamento di Pokémon Go ha introdotto una novità: il biglietto per partecipare al raid viene consumato nel momento in cui inizia il raid, non quando si accede alla lobby.

Ricordiamo infine che alle 8:00 del 17 Luglio 2020 è iniziato l’ultimo mini-evento in preparazione del Go Fest 2020. Si tratta della Missione di Ricerca Sfida Amicizia. Questa sfida darà come ricompense Raichu di Alola (disponibile la versione cromatica), Petilil, un Fortunuovo e molto altro. Se completata permetterà alle squadre di sbloccare Dratini (squadra Blu), Litwick (Squadra Rossa) e Togetic (squadra Gialla) al GOFest. Avete tempo fino alle 22:00 del 22 Luglio per completarla!

Cosa ne pensate dell’attivazione degli inviti a distanza per affrontare i raid di Pokémon Go? Li avete già provati? Ditecelo con un commento! Inoltre Pokémookie non vi lascia soli e potete trovarci anche su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia, da poco tempo siamo sbarcati anche su You Tube. 

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.