Privacy Policy Pokémon Go: le caratteristiche dei Pokémon Ombra -

Pokémon Go: le caratteristiche dei Pokémon Ombra

Una delle ultime novità inserite su Pokémon Go è quella dei Pokémon Ombra. Per chi non lo sapesse, si tratta di una features di Pokémon Colosseum e Pokémon XD: Tempesta Oscura. Nel caso vorreste saperne di più abbiamo largamente parlato di questo in un altro articolo che potete trovare qui. Questa meccanica è tuttavia un pochino diversa da quella presente nei giochi sopracitati. Andiamo a vederne insieme le caratteristiche.

Quali sono?

Al momento in gioco sono stati confermati 8 Pokémon Ombra. Abbiamo quindi:

  • Bulbasaur;
  • Charmander;
  • Squirtle;
  • Mudkip;
  • Rattata;
  • Zubat;
  • Snorlax;
  • Dratini.

Ricordiamo agli utenti che a questo elenco di Ombra si sono aggiunti altri Pokémon che potete vedere qui.

La Purificazione

La Purificazione è il processo attraverso il quale un Pokémon Ombra diventa un Pokémon Purificato. Questo processo ha un costo in Povere di Stelle e Caramelle. Il costo della Purificazione varia da specie a specie. Tuttavia dopo un recente aggiornamento, i costi per la Purificazione sono cambiati.

  • Bulbasaur, Charmander, Squirtle e Mudkip sono passati da 2’000 a 3’000 Polvere di Stelle;
  • Rattata e Zubat sono passati da 2’000 a 1’000 Polvere di Stelle;
  • Snorlax e Dratini sono passati da 10’000 a 5’000 Polvere di Stelle.

Precisiamo che il costo di Caramelle non ha subito modifiche.

Lo scambio

Altra cosa che è cambiata con l’aggiornamento di Pokémon Go, è la possibilità di scambiare i Pokémon Ombra. Essi, infatti, non sono più scambiabili. Tuttavia si possono scambiare i Pokémon Purificati.

Se siete nuovi del gioco e ancora non siete riusci a trovarli, fate attenzione ai Pokèstop! Trovate in questo articolo tutte le informazioni utili alla cattura dei Pokémon Ombra.

Speriamo che questo articolo sui Pokémon Ombra vi possa tornare utile! Vi invitiamo anche a continuare a seguirci su tutti i nostri social (Facebook, Instagram, Twitter e Telegram) per non perdervi tutti i nostri articoli! Vi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.