Privacy Policy Pokémon Go e One Piece uniti in un evento per il terremoto di Kunamoto

Pokémon Go e One Piece uniti in un evento per il terremoto di Kunamoto

Oramai lo sappiamo bene: a Mamma Niantic piace stupire. Dopo le ultime novità annunciate ufficialmente sulla versione 0.149.0 di Pokémon Go (trovate qui l’articolo nel caso ve lo foste perso), arriva un’altra notizia. Altra caratteristica che abbiamo imparato a conoscere di Mamma Niantic è che non perde mai le occasioni. Stavolta l’opportunità per un nuovo evento gli è stata servita su un piatto d’argento… o forse in un cappello di paglia.

Molti di voi avranno già capito a chi mi sto riferendo: parlo ovviamente di Monkey D. Rufy, protagonista del manga e anime One Piece, soprannominato proprio Cappello di Paglia. L’elastico pirata, infatti, indossa sempre questo copricapo che è diventato il suo simbolo. Ora mi direte: “Ma scusa, stavamo parlando di Niantic e di Pokémon Go. Cosa diamine c’entra One Piece?”. Ottima domanda. Ricordate quando prima vi ho detto che Mamma Niantic non perde mai le occasioni? Benissimo. Nel mese di Luglio (più precisamente il 19 Luglio) cade infatti la data di pubblicazione della primo volume ormai datato 1997.

Ovviamente Pokémon Go intende festeggiare questo compleanno rilasciando una nuova versione in costume di Pikachu: la mascotte del mondo Pokémon indosserà, infatti, l’iconico cappello di paglia di Rufy! Il rilascio di questo mostriciattolo speciale è previsto per il 22 Luglio alle per 22.00 e rimarrà con noi fino al 29 Luglio 2019 alle ore 22.00. Ovvio che la cosa non si fermerà qui perché anche i nostri avatar potranno vestirsi a tema: potremo quindi trovare nello store un copricapo di paglia anche per i nostri personaggi di gioco.

Per noi Italiani l’evento si limiterà a questo, ma in Giappone sarà ben più ampio (sempre fortunelli noi eh?). Infatti nella prefettura di Kunamoto di allestirà una statua dedicata a One Piece che fungerà da nuovo Pokéstop. Questo particolare Pokéstop genererà diversi artwork dell’autore del manga in questione: Eiichiro Oda.

Questo evento ha anche un secondo obiettivo: nel 2016 un terremoto ha colpito la prefettura di Kunamoto causandone ingenti danni. Mamma Niantic vuole sfruttare l’anniversario di One Piece per rilanciare questa prefettura dopo che si è ripresa dall’evento. Infatti questo evento di Pokémon Go fa parte del ben più grande “One Piece Kunamoto Reconstruction Project” e ha contribuito finanziariamente alla ricostruzione della prefettura.

Cosa ne pensate di questo evento? Siamo sempre curiosi di sentire la vostra opinione in merito! Ricordiamo che potete trovarci anche su FacebookInstagramTwitter e su TelegramVi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.