Privacy Policy Le Uova Peste sono anche su Pokémon Home? - Pokémookie

Le Uova Peste sono anche su Pokémon Home?

Bentornati AllenaPokémon in un nuovo articolo di Pokémookie! Come molti prodotti digitali, anche i giochi Pokémon non sono immuni dai bug e dagli errori. Una delle più famose espressioni di questi bug è proprio l’Uovo Peste che in questi giorni fa parlare di sé poiché è stato trovato in Pokémon Home!

Per chi non lo sapesse facciamo un piccolo approfondimento. Le Uova Peste sono nate in terza generazione come l’espressione di una stringa di informazione sbagliata all’interno del gioco. Per esempio manomettendo dati di gioco, si può ottenere una stringa di bit che non è conosciuta dalla cartuccia. Non sapendo come tradurre questo messaggio, il gioco lo traduce con un errore, ossia l’Uovo Peste. Tale entità non schiudendosi praticamente mai, non possono essere liberate. Rimarranno quindi sempre nella cartuccia ad occupare uno slot del box.

Si pensava che queste uova, nate in terza generazione, fossero scomparse con l’arrivo della settima. Tuttavia il grande hackeraggio dei nuovi titoli di Pokémon Spada e Scudo e di Pokémon Home ha fatto nascere in questo nuovo cloud proprio delle Uova Peste.

Come potete notare le diciture sono le stesse che troviamo nelle uova di vecchia generazione. La provenienza “Mystery Zone” indica generalmente un punto non accessibile della mappa mentre la data di ottenimento è lo 00/00/2000. Queste uova non sono trasferibili su altri giochi e non si possono nemmeno liberare, ragion per cui se doveste avere troppi Pokémon corrotti vi trovereste tutti i box di Pokémon Home pieni di Uova peste di cui non potrete più liberarvi.

Game Freak ha creato queste uova come misura di sicurezza per evitare che ci sia una manomissione dei dati di gioco. Questo significa che se i vostri Pokémon sono legit non avrete nulla da temere!

Cosa ne pensate delle Uova Peste e del loro ritrovamento su Pokémon Home? Diteci la vostra con un commento e ricordate di seguirci su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia, da poco tempo siamo sbarcati anche su You Tube. Vi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.