Privacy Policy Le prime scan del manga Pokémon di Spada e Scudo, cosa ci aspetterà? - Pokémookie

Le prime scan del manga Pokémon di Spada e Scudo, cosa ci aspetterà?

Bentornati amici di Pokémookie. Il manga Pokémon di Spada e Scudo, adetta di Tagiri, sarà il vero modo in cui aveva immaginato il mondo Pokémon. Ora, in Giappone, cominciano ad uscire le prime pagine del manga dedicato all’ottava generazione.

Come ben sappiamo il mondo Pokémon videoludico ha le sue regole. Personaggi che sono più buoni del cioccolato, un cattivo che vuole sfruttare un leggendario per i suoi scopi. Eppure, nella versione cartacea queste regole si “stravolgono”. Per il semplice motivo che il manga è disegnato ed elaborato molto più lentamente dei giochi per console.

Come vedremo (speriamo presto) nelle parti di Spada e Scudo, anche qui avremo degli stravolgimenti di trama. Spada (il maschio) il cui nome completo è Tsurugi Soudo, è un artigiano specializzato nella riparazione degli oggetti dei Pokémon, come vediamo dalle prime scan in cui è intento a limare il bastoncino di Grookey. Possiamo essere certi che si tratti un’allenatore, poiché viene mostrato in sua compagnia un Sirfetch’d.

Volendo azzardare un’ipotesi Spada sogna di diventare un’esperto nel settore “Oggetti Pokémon”, infatti vengono mostrati: Gurdurr, Delphox, Samurott, Farfetch’d e Cubone tutti Pokémon aventi uno strumento peculiare. Che sia il ramoscello di Delphox o le Scimitarre di Samurott.

La protagonista femminile si chiamerà (naturalmente) Scudo ed il suo nome completo è Tate Shirudomiria. La ragazza ha un carattere piuttosto esuberante e giocoso a differenza delle sue predecessore: Verde, Argento, Rubino ecc. Nella scan possiamo vederla intenta nell’indossare la maschera di Pokébolly (….si non ricordo il nome…), e con essa spaventare un bambino (traumatizzandolo anche, ma discorsi a parte). Venendo, subito dopo ripresa dalla Prof. di questa generazione. Anche qui volendo teorizzare la sua storia: Scudo vuole raggiungere le vette della lega Pokémon divenendo un’idolo delle folle come Dandel.

Non teorizziamo l’intera trama compressa dei giochi per non farvi spoiler nel caso non abbiate ancora giocato i titoli.

Il resto delle scan le potremmo definire come il classico incontro voluto dal destino, cosa di cui i Giapponesi (sopratutto in manga ed anime) non sanno fare a meno.

Che dire, con delle premesse simili il manga Pokémon di Spada e Scudo sembra essere una lettura piuttosto emozionante, creepy e comica al tempo stesso. E voi cosa ne pensate? Ditecelo con un commento. Come sempre vi ricordiamo che potrete trovarci sui nostri social: FacebookInstagramTwitter, sul nostro gruppo Telegram, sul nostro Canale Telegram e dulcis in fundo You Tube. Alla prossima!!

Andrea

Ho conosciuto Pokémon col cartone di Italia1, quando poi a natale mi hanno regalato Pokémon smeraldo è stato amore a prima giocata. Attualmente i Pokémon sono la mia più grande passione. Nonostante la saga principale sia più che buona adoro gli spin-off come Mistery dungeon e Pokémon Ranger.