Privacy Policy La nuova funzione Compagni D'Avventura di Pokémon Go! - Pokémookie

La nuova funzione Compagni D’Avventura di Pokémon Go!

Bentornati AllenaPokémon qui su Pokemookie! Qualche giorno fa vi avevamo parlato delle nuove aggiunte che sono state inserite nell’app di Mamma Niantic. Tra le varie cose abbiamo notato i souvenir, oggetti che ci verranno dati dopo l’interazione con il nostro compagno. Nella giornata di ieri, finalmente, abbiamo scoperto qualcosa in più su questa funzione Compagni d’Avventura “Buddy 2.0” di Pokémon Go!

Le informazioni sono davvero tante, ma andiamo con ordine. The Pokémon Company ha pubblicato un tenerissimo video dedicato a questa funzione che dovrebbe annunciarla. Per quanto la cosa sia davvero tenera e adorabile ci fa capire davvero poco di quello che dovrebbe essere, ma non temete! In nostro soccorso arriva il sito ufficiale che ci spiega qualcosa in più.

Nel caso vi siate persi il video, potete vederlo qui sotto!

Ora passiamo alle informazioni ufficiali: la funzione Compagni d’Avventura di Pokémon Go si baserà sul numero e la frequenza di interazione con il nostro Pokémon Compagno. La funzione permetterà di conoscere le emozioni del vostro compagno, dargli da mangiare e giocare con lui tramite la funzione AR+ del vostro gioco!

Tutte queste azioni andranno ad influire sul livello di amicizia che si ha con il compagno dando all’allenatore dei punti indicati come cuoricini nella seguente schermata.

Continuando ad interagire con il vostro compagno si sbloccheranno 4 livelli di Amicizia che vi porteranno ad avere altre funzioni! Il sito ufficiale spiega quali sono e cosa otterremo sbloccandoli!

Buon compagno: il vostro compagno può raggiungervi sulla mappa! Potrete anche vedere come si sente sulla sua pagina del profilo.

Grande compagno: avete difficoltà nel catturare un Pokémon? Il vostro compagno può aiutarvi negli incontri con i Pokémon! Può anche portare degli oggetti che vi saranno di aiuto nel viaggio in Pokémon GO.

Compagno per la pelle: il vostro compagno vi aiuterà a esplorare il mondo intorno a voi facendovi conoscere posti interessanti nelle vicinanze! Vi porterà anche dei souvenir, che potete controllare nella pagina del profilo del vostro compagno.

Miglior compagno: diventate migliori amici e il vostro compagno sfoggerà il fiocco di Miglior compagno da mostrare a chiunque vi si trovi vicino! I Pokémon che hanno raggiunto il livello Miglior compagno possono ottenere potenziamenti PL nelle lotte finché sono selezionati come vostri Pokémon compagno.

Le novità però non sono finite! All’inizio vi ho parlato del fatto che potete conoscere l’umore del vostro amico. Benissimo, anche questa cosa avrà dei risvolti in gioco perché quanto il vostro Pokémon Compagno avrà raggiunto il livello massimo di felicità (Entusiasta), il giocatore otterrà i seguenti bonus:

  • La distanza impiegata dal vostro compagno per trovare le caramelle sarà dimezzata.
  • Il numero di cuori guadagnati verrà raddoppiato.
  • Gli Allenatori otterranno cuori bonus!

Ultima questione di cui discutere: quando arriverà questa funzione? Il sito ufficiale ci dice “entro il 2020“. Data un pochino poco chiara a mio avviso, ma secondo me dovremo aspettare almeno qualche mese ancora.

Tuttavia possiamo dire che questa funzione non sarà solo fine a sé stessa, ma avrà anche dei risvolti per quanto riguarda il gioco. Cosa ne pensate della nuova funzione Compagni D’Avventura di Pokémon Go? Diteci la vostra con un commento e ricordate di seguirci su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia, da poco tempo siamo sbarcati anche su You Tube. Vi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.