Privacy Policy La carta Pokémon promozionale di Coco: è un Pokémon! - Pokémookie

La carta Pokémon promozionale di Coco: è un Pokémon!

Ciao a tutti amici di Pokémookie e benvenuti finalmente in un nuovo articolo dedicato al gioco di carte collezionabili! Tutti aspettiamo con ansia il nuovo film Pokémon Coco dove vedremo finalmente Zarude fare la sua comparsa. Per promuovere il film, The Pokémon Company ha annunciato il rilascio di una carta promozionale a coloro che andranno a vedere il film, che debutterà nelle sale giapponesi questo dicembre. Una cosa salta subito all’occhio: Coco è un “Pokémon”. Sappiamo per certo che è un umano, ma l’essere cresciuto insieme a Zarude lo ha probabilmente portato a pensare di essere anch’egli un mostriciattolo tascabile e da qui potrebbe provenire la scelta fatta per la carta. Tutte queste supposizioni avranno più senso dopo aver visto il film, ma per il momento possiamo vedere la carta Promozionale di Pokémon Coco nel dettaglio!

Come possiamo vedere, Coco è rappresentato come un Pokémon di tipo Erba con 90 punti salute e due attacchi. Il primo, “Richiamo della Foresta” permette di cercare nel proprio mazzo un Pokémon di tipo Erba, mostrarlo al proprio avversario e aggiungerlo alla mano. Il secondo invece fa si che Coco possa infliggere 120 danni al Pokémon avversario, ma a una condizione, quella di fare testa su un lancio di moneta. Qualora esca croce, nessun danno verrà inflitto.

Come sapete quando esce una nuova carta, vi lasciamo sempre un’analisi competitiva più o meno dettagliata. Stavolta però credo sia giusto considerare Coco per ciò che è, ovvero una carta che deve pubblicizzare il film. Guardandola da questo punto di vista riesce nel suo intento, infatti siamo tutti in attesa di sapere per quale motivo Coco è considerato un Pokémon. E voi cosa ne pensate della nuova carta Pokémon promozionale di Coco? Diteci la vostra, come sempre con un commento! Come sempre vi ricordiamo che potrete trovarci sui nostri social: FacebookInstagramTwitter, sul nostro gruppo Telegram, sul nostro Canale Telegram e dulcis in fundo You Tube. Alla prossima!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.