Privacy Policy In arrivo la prima beta di Pokémon Unite! - Pokémookie

In arrivo la prima beta di Pokémon Unite!

Bentornati AllenaPokémon in un nuovo articolo di Pokémookie! Dopo sei mesi di silenzio, ecco che finalmente esce una nuova notizia su Pokémon Unite: sembra vicino il rilascio della prima beta del gioco!

Pokémon Unite è un gioco a tema “conquista la torre” annunciato da The Pokémon Company ben sei mesi fa, il 25 Maggio 2020. Per chi non si ricordasse o si fosse perso l’annuncio potete recuperare tutte le informazioni sul gioco in questione nel nostro articolo dedicato che trovate qui: Pokémon Unite!

Siamo ora a fine Dicembre e pare che finalmente si sappia qualcosa riguardo questo nuovo spin off Pokémon. Sembra infatti che l’azienda produttrice, la Trecent, abbia annunciato finalmente il rilascio di una versione beta del gioco.

La beta sarà disponibile pare a Gennaio 2021, ma (come al solito) si tratta di una esclusiva del mercato cinese. Tuttavia non disperate perchè probabilmente altre beta verranno rilasciate in futuro anche in altri stati…. anche se sono sicura che tra questi non ci sarà l’Italia come sempre!

Per partecipare alla beta pare inoltre che sia richiesto un account Trecente QQ e successivamente scannerizzare il QR Code presentato nell’account Twitter di Daniel Ahmad, informatore del mercato asiatico e cinese.

Voi cosa ne pensate del rilascio della prima beta di Pokémon Unite? Anche voi avete storto il naso all’idea che noi italiani veniamo sempre dopo? Fatecelo sapere con un commento! Vi ricordiamo inoltre che Pokémookie è anche su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia. Ci trovate anche su anche su You Tube.

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.