Privacy Policy Il secondo Dlc di Pokémon Spada e Scudo: la landa corona

Il secondo Dlc di Pokémon Spada e Scudo: la landa corona

Bentornati amici di Pokémookie. Come vi avevamo detto nel precedente articolo sul primo Dlc di Pokémon Spada e Scudo, abbiamo deciso di dividere quelli che sono i contenuti dei Dlc in due. Se prima era la volta de”L’isola solitaria dell’armatura”, ora tocca a “Le terre innevate della corona”. Preparate popcorn, patatine, quello che più vi piace e partiamo subito con la scoperta del secondo DLC di Pokémon Spada e Scudo: le terre innevate della corona.

Come il precedente DlC, anche questo ha un suo fulcro: L’esplorazione, che troveremo in ogni cosa che andremo a vedere (come per la perfezione nell’isola armatura).

L’habitat

A differenza dell’isola dell’armatura, dove avevamo una bellissima spiaggia tropicale, qui troveremo una landa ghiacciata probabilmente disabitata. Sarà nostro compito soccorrere qualcuno o qualcosa. Un personaggio misterioso ci metterà infatti a capo di una squadra di soccorso. Andremo ad esplorare il dungeon che, a differenza della miniera di Galar, non sarà un corridoio monopiano (chissà se torneremo a dungeon complessi come il Tunnel Roccioso?!?!). Verrà inoltre ampliato il concetto di raid e di battaglia Co-Op all’interno del dungeon del Pokémon che vogliamo catturare in questa modalità con altri allenatori di tutto il mondo.

I Raid

Come abbiamo detto saranno differenti in quanto andremo ad affrontare Raid cercando la conquista del dungeon e non soltanto gettando un Desioblocco. In questi Dungeon riusciremo a trovare i leggendari delle vecchie generazioni sotto forma di Dynamax ad eccezione dei Regi e del trio di uccelli leggendari(per questi vi rimandiamo ad un altro nostro approfondimento). Purtroppo per quanto riguarda i Regi di vecchie generazioni ancora non è dato sapere come catturarli ma sicuramente ci saranno.

Calyrex

Per scoprire chi è Calyrex dovremo prima di tutto scoprire la storia di Galar e chissà che anche la leggenda di Zacian e di Zamazenta assuma sfumature diverse dopo questa nuova avventura. Per adesso di Calyrex sappiamo soltanto che è un pokémon di tipo Erba/Psico ed è chiamato il Pokémon Re. In aggiunta il sito web ci fornisce questa descrizione: ” Questo Pokémon regnò sull’intera regione di Galar in un lontano passato. Nonostante il suo aspetto leggero e delicato, ogni sua mossa è piena di grazia e dignità. Possiede anche un’intelligenza estremamente sviluppata, e si dice che possa vedere ogni evento passato, presente e futuro.”. Che sia lui il legittimo re di Galar?

Il look

Come nell’isola dell’armatura, anche qui dovremo indossare un outfit appositamente creato per l’avventura che non potremo mai cambiare.

Cosa ne pensate di Calyrex e della storia del suo regno? E del DLC per Pokémon Spada e Scudo: le terre innevate della corona? Ditecelo come sempre con un commento oppure come Calyrex vedete nel futuro e cercateci. Come sempre vi ricordiamo che potrete trovarci sui nostri social: FacebookInstagramTwitter, sul nostro gruppo Telegram, sul nostro Canale Telegram e dulcis in fundo You Tube. Alla prossima!

Andrea

Ho conosciuto Pokémon col cartone di Italia1, quando poi a natale mi hanno regalato Pokémon smeraldo è stato amore a prima giocata. Attualmente i Pokémon sono la mia più grande passione. Nonostante la saga principale sia più che buona adoro gli spin-off come Mistery dungeon e Pokémon Ranger.