Privacy Policy Le Wild Area, i metodi di spostamento e il Poké Relax - Pokémookie

Il Pokémon Direct del 5 Giugno: le Wild Area, i metodi di spostamento e il Poké Relax

Continuiamo con le notizie che ci sono state rivelate nel Pokémon Direct del 5 Giugno. Vi ricordo che se ve lo foste perso, potrete rivederlo sul canale Youtube di Nintendo a questo link, oppure qui sotto.

Passiamo ora ad una parte un pochino più interessante.

Le Wild Area

Le Wild Area (Zone Selvagge) sono grandi spazi aperti dove il giocatore si può muovere liberamente per esplorare al meglio la regioni. In queste aree si avrà il completo controllo anche della videocamera in modo da poter controllare eventuale presenza di oggetti o Pokémon. Diversamente dai percorsi che collegano le varie città, queste aree appaiono piene di Pokémon che si muovo nell’open world in stile Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee. Pare quindi che questa dinamica non andrà persa.

I Pokémon che potremo trovare in queste aree saranno differenti in base a diversi fattori come ora del giorno, meteo e habitat. Quindi per completare il Pokédex di questa regione, non basterà esplorare ogni zona, ma anche visitarla in diversi momenti.

Le dinamiche di spostamento

Dopo una regione che favoriva gli spostamenti con il Poképassaggio, in questa regione non ci viene lasciato intendere se ci sarà qualcosa del genere. Quello che possiamo capire da questo trailer è che sarà possibile viaggiare in bicicletta, come possiamo vedere nell’immagine sottostante.

Inoltre sarà possibile viaggiare da una città all’altra con i taxi volanti portati dai Corviknight. Questo ci salverebbe dall’usare la mossa volo, ma essendo taxi, mi viene da pensare che si possano usare solo se trovati in specifiche zone oppure se chiamati. Sarà presente un dispositivo per contattare i Corvi-Taxi? Oppure avremo comunque a disposizione ulteriori metodi di spostamento stile Poképassaggio? Di certo non credo (e non spero) in un ritorno delle MT, specie per dinamiche come il muoversi sull’acqua.

Coccolare i Pokémon

Questa piccola sequenza ha attirato la mia attenzione. In X e Y è stata introdotta una funzionalità chiamata Poké Io&te. Questa funzione era volta ad aumentare l’affetto tra Pokémon ed allenatore permettendoci di coccolarlo. In settima generazione è arrivato il Poké Relax, che oltre a permetterci di coccolare i nostri compagni di avventura, ci permetteva anche di guarirli da stati come sonno, veleno e paralisi senza bisogno degli strumenti. Non è stata nominata nessuna funzione con queste caratteristiche nel trailer, ma questa immagine mi fa pensare che una dinamica del simile sia presente nel gioco. I cuori e le nuvolette di dialogo sopra la testa di Sobble potrebbero essere il risultato di una interazione affettuosa con il Pokémon in una sorta di nuovo Poké Relax.

Anche per questo articolo ci fermiamo qui, ma non perdetevi il prossimo che arriverà a breve per scoprire le ultime novità che il direct ci ha fornito. Ricordatevi che siamo anche su Facebook, Instagram, Twitter e Telegram. Vi aspettiamo.

Infine vi ricordo che se volete preordinare i due giochi potete andare qui:

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.