Privacy Policy

Global Challenge su Pokémon Go: arriva il Suicune Day!

Bentornati, AllenaPokèmon, e buon inizio di settimana! Partiamo subito con una notizia riguardante la famosa app campione di incassi di Mamma Niantic. Più nello specifico dei risultati della Global Challenge. Dopo il Pokémon Go Fest di Yokohama, ecco che finalmente arriva il Suicune Day.

Dopo giorni dedicati al completamento di missioni per sbloccare i diversi bonus, alla fine i risultati si sono visti! Tutte le squadre hanno dato il meglio di loro e tutti i traguardi sono stati raggiunti! Cosa significa questo? Che a partire dalle ore 22.00 del 13 Agosto fino al 20 Agosto alle ore 22.00 saranno presenti in game questi bonus:

  • Tripla PolverePolvere di Stelle alla cattura;
  • Tripla Polvere di Stelle alla schiusa;
  • 3’000 Polvere di Stelle garantita da Raid;
  • Pezzi Stella della durata di un ora.

Ma secondo voi abbiamo finito? Certo che no. Abbiamo parlato di un leggendario in particolare. Infatti nella giornata del 17 Agosto dalle ore 16.00 alle ore 19.00 su Pokémon Go ci sarà la giornata del Suicune Day. Questo Pokémon, infatti, invaderà di nuovo i nostri Raid da 5. Come per i suoi colleghi Raikou ed Entei, anche per Suicune sarà rilasciata la sua forma cromatica. Inoltre, per permettere ai giocatori di fare più raid possibili, Mamma Niantic fornirà gratuitamente ai giocatori a 5 biglietti Raid invece che uno. Sperate di essere fortunati, miei cari AllenaPokèmon, e di poter catturare questa rara preda da collezione.

Finalmente anche il cane leggendario di tipo Acqua avrà la sua forma cromatica. Preparate i biglietti Raid, AllenaPokèmon, e organizzatevi per poter fare più sfide possibile! Solo così potrete ottenere il mitico Pokémon Aurora!

Cosa ne pensate di questo evento? Siete contenti dell’arrivo del Suicune Day su Pokémon Go? Fateci sapere la vostra! Ricordate anche che potete trovarci anche su FacebookInstagramTwitter e su Telegram. Vi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.