Privacy Policy

“Esplosione di Polvere di Stelle”, l’evento torna su Pokémon Go

Buongiorno AllenaPokémon e bentornati su un nuovo articolo di Pokémookie! Parliamo un pochino più approfonditamente di grande ritorno sull’app di Mamma Niantic. Si tratta di un evento con conosciamo molto bene: “Esplosione di Polvere di Stelle” torna su Pokémon Go!

"Esplosione di Polvere di Stelle"
“Esplosione di Polvere di Stelle”

Già conosciamo queste evento e sappiamo quanto sia utile per farmare nuova Polvere di Stelle. Questa volta inizierà Giovedi 3 Ottobre 2019 alle ore 22.00 e ci accompagnerà fino al 10 Ottobre 2019. In questa settimana di evento ci troveremo con diversi bonus in game. Vediamoli insieme.

  • Schiudere uova fornisce Doppia Polvere di Stelle;
  • La cattura fornisce Doppia Polvere di Stelle;
  • Lottare contro il Team Go Rocket fornisce Doppia Polvere di Stelle;
  • Dopo una battaglia Raid si guadagna 2’000 unità di Polvere di Stelle.

Già un mese fa era stato predetto l’arrivo di questo evento. Pare infatti che un’immagine di una videoconferenza tenuta da Niantic su Twitter abbia mostrato tra gli eventi futuri proprio il nome “Stardast Blast“. Il video pare essere stato cancellato, ma un utente pare aver postato un’immagine sulla piattaforma di Reddit che testimoni l’accaduto.

Sappiamo bene quanto questo oggetto sia utile in Pokémon Go per Purificare e Potenziare i nostri Mostriciattoli, quindi preparatevi per farmare più Polvere di Stelle possibile!

Siete contenti del ritorno dell’evento “Esplosione di Polvere di Stelle su Pokémon Go? Ditecelo con un commento! Ricordatevi anche che Pokémookie è su FacebookInstagramTwitter e nel canale TelegramVi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.