Privacy Policy Detective Pikachu approda al Burger King - Pokémookie

Detective Pikachu approda al Burger King

Le tracce parlano chiaro. Le mie indagini portano ad un solo posto: il Burger King! Sono trapelate immagini di action figure di Detective Pikachu per la famosa catena di hamburger. Il merchandising del film a tecnica mista dell’investigatore giallo e del suo compagno Tim si sta letteralmente estendendo a macchia d’olio (e visto che è arrivato addirittura in un fast food, ho usato la metafora giusta).

Al momento le immagini trapelate sono poche, ma possiamo vedere una figure di Pikachu con il caratteristico cappello da investigatore e una di Mewtwo in procinto di sferrare un attacco che potrebbe essere Psicobotta. Dalla foto non si riesce a capire molto, ma sembrano abbastanza carine se non teniamo conto delle proporzioni un pochino sballate. Mi spiego meglio: Mewtwo è alto 2 metri contro i 40 cm di Pikachu e le figure sembrano essere alte uguali.

Altre figure che possiamo vedere rappresentano alcuni Pokémon che abbiamo notato anche nei vari trailer di Detective Pikachu: Arcanine, Psyduck e Bulbasaur.

Immancabile poi la classica coroncina a tema perché ricordiamoci che siamo da Burger KING. Al momento non sappiamo se la collezione comprenda anche altre figure (anche se devo dire che un Mr. Mime e un Ludicolo visti i trailer me li aspetterei), ma stavolta aspetteremo poco per scoprirlo. Infatti la collezione di sorprese dovrebbe essere disponibile nella catena di fast food da Aprile.

Nel frattempo seguiteci su Facebook, Instagram, Twitter e sul canale Telegram per rimanere sempre aggiornati sulle nostre pubblicazioni! Vi aspettiamo!

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.