Privacy Policy Cosa ne sarà delle Safari Zone di Pokémon Go? - Pokémookie

Cosa ne sarà delle Safari Zone di Pokémon Go?

Bentornati AllenaPokémon in un nuovo articolo di Pokémookie! In questa situazione di crisi nazionale, Mamma Niantic ha dovuto prendere provvedimenti anche per quanto riguarda gli eventi delle Safari Zone di St. Louis, Liverpool e Philadelphia su Pokémon Go. Vediamo quali decisioni sono state prese.

Decisioni sulle Safari Zone prese da Pokémon Go

Per quanto riguarda le Safari Zone in generale possiamo dire che la decisione presa da Mamma Niantic è quella di posticipare gli eventi di St. Louis, Liverpool e Philadelphia. Al momento non si hanno informazioni per quanto riguarda le nuove date di questi eventi.

Sono stati anche presi provvedimenti per quanto riguarda coloro che hanno già acquistato i biglietti per partecipare a tali eventi.

Safari Zone di St. Louis

Per coloro che hanno acquistato il biglietto per questo evento potranno richiedere il rimborso entro le 7:59 di Giovedì 26 Marzo 2020 tramite l’assistenza dell’app. Tuttavia se decidete di non chiedere il rimborso potrete comunque utilizzare il biglietto nel momento in cui sarà riprogrammato l’evento. Questo significa che il biglietto non perderà validità.

Per coloro che non richiederanno il rimborso ci saranno inoltre ulteriori bonus. Gli verranno attivati gli incontri dei Pokémon previsti per la Safari Zone e la Ricerca Speciale Globale durante le ore che avrebbero dovuto essere dedicati all’evento. Questo bonus sarà attivo in ora locale ovunque voi siate nel mondo.

Una mail ricevuta dai possessori del biglietto di questa Safari Zone li informa inoltre che durante queste ore avranno a disposizione anche ulteriori due bonus:

  • Attivando un aroma in queste ore, esso durerà 8 ore e sarà ancora più efficace;
  • le missioni di ricerca sul campo dedicate all’evento saranno completabili ovunque e forniranno molte più Pokéball per aiutare nelle catture.

Safari Zone di Liverpool

Gli allenatori che hanno acquistato questo biglietto potranno richiedere il rimborso tramite l’assistenza dell’app entro le 7:59 del 16 Aprile 2020. Se si decidesse di non richiedere il rimborso, il biglietto rimarrà valido per quando sarà riprogrammato l’evento.

Per coloro che decidono di mantenere il biglietto sarà attivato un bonus ulteriore. Nelle ore che avrebbero dovuto essere dedicate all’evento verrà attivato lo spawn dei Pokémon della Safari Zone e la Ricerca Speciale Globale. Questa attivazione sarà presente nelle ore in cui avrebbe dovuto esserci la Safari Zone tenendo conto del vostro fuso orario (quindi ora locale e ovunque voi siate).

Per coloro che hanno comprato il biglietto Esploratore della Città potranno comunque usufruire dei bonus forniti dal suo acquisto. Ciò significa che il biglietto funzionerà come previsto nella città di Liverpool, ma fornirà anche alcuni bonus per coloro che non sono fisicamente in quella città.

Per ulteriori informazioni potete contattare il centro assistenza che comunque si preoccuperà di informare tramite mail i diretti interessati in caso di ulteriori informazioni.

Safari Zone di Philadelphia

Anche in questo caso sarà possibile richiedere il rimborso del biglietto tramite l’assistenza dell’app entro le 7:59 di Giovedì 7 Maggio 2020, tuttavia il biglietto rimarrà valido per quando l’evento sarà riprogrammato nel caso non si chiedesse il rimborso.

Come nei casi precedenti se non si richiederà il rimborso verrà attivato un bonus al giocatore nelle ore che avrebbero dovute essere dedicate all’evento. Ciò significa che (tenendo conto del vostro fuso orario) in ora locale saranno comunque attivati gli spawn dei Pokémon della Safari Zone e la Ricerca Speciale Globale.

Per coloro che hanno comprato il biglietto Esploratore della Città potranno comunque usufruire dei bonus forniti dal suo acquisto. Ciò significa che il biglietto funzionerà come previsto nella città di Philadelphia, ma fornirà anche alcuni bonus per coloro che non sono fisicamente in quella città.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il centro assistenza del gioco che comunque provvederà a contattare gli interessati via mail in caso di ulteriori informazioni.

Queste sono tutte le informazione che dovete sapere sulle Safari Zone e sui provvedimenti presi da Mamma Niantic per Pokémon Go. Vi ricordiamo che Pokémookie non vi lascia soli e potete trovarci anche su FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram per ricevere aggiornamenti e su un secondo gruppo Telegram per parlare in amicizia, da poco tempo siamo sbarcati anche su You Tube. Vi aspettiamo! Ricordate che #iorestoacasa

MadHatter

Ho conosciuto i Pokemon quando la mia sorellastra minore iniziò a giocare a Pokemon rosso durante un viaggio in auto, così iniziai a seguire il gioco presa dalla noia. La noia diventò un forte interesse e ricevetti così il mio imprinting. Ricordo che mi arrabbiai perecchio con mia sorella che, non sapendo ancora leggere, giocava premendo i tasti senza nessuna logica e insegnando al suo Clefable mosse a caso. Capendo l'interesse per il gioco la risposta arrivò poco dopo: il Game Boy e la prima cartuccia.. ma questo fu solo l'inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *