Privacy Policy Annunciato il regolamento della Serie 9 delle Lotte Competitive di Pokémon Spada e Scudo! - Pokémookie

Annunciato il regolamento della Serie 9 delle Lotte Competitive di Pokémon Spada e Scudo!

Buongiorno allenatori e bentornati su Pokémookie! Poco dopo l’inizio della Serie 8 delle Lotte Competitive di Pokémon Spada e ScudoThe Pokémon Company ha annunciato il nuovo regolamento della Serie 9!

Questo nuovo regolamento entrerà in vigore a partire dall’1 maggio 2021 alle ore 6:00 del mattino, mentre ancora non si conosce la data di fine di questo regolamento. La particolarità di questa serie 9 è che ritornerà alla vecchia serie 7. Quindi questo significa che verranno tolti gli uber, ovvero i Pokémon leggendari presenti nelle copertine dei giochi come Dialga, Zacian o Groudon.

Questa serie permetterà quindi tutti i Pokémon del Pokédex di Galar (compresi quelli presenti nei Pokédex dei due DLC) a cui si aggiungono quelli non presenti perché Leggendari. Non sono concessi i Pokémon Misteriosi e i Leggendari di copertina come detto prima.

Inoltre tutti i Pokémon saranno dotati di un simbolo di riconoscimento di Galar.

Decisione da me personalmente presa con un minimo di disagio, per il momento non possiamo fare altro che goderci questi 3 mesi di Serie 8 fino al nuovo cambio di regole.

Rimane comunque poco chiara questa decisione di TPC di proporre una serie con una decisione per poi tornare dopo pochissimo indietro sui suoi passi. Secondo voi quale è il motivo di questa scelta?

Cosa ne pensate di questa scelta della Gamefreak per la serie 9 del regolamento del competitivo Pokémon? Fatecelo sapere con un commento senza dimenticarvi di seguirci su  FacebookInstagramTwitter sul canale Telegram  e su un secondo gruppo Telegram. Inoltre potete trovarci anche su  You Tube.

CarlettoJack

Nato nel 1996 a Brescia ma di origini sicule. Ingegnere di professione ma nel tempo libero coltivo la mia più grande passione che ho fin da piccolo, i Pokémon! Recentemente mi sono appassionato anche al competitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *